Foto Il tempo del benessere olistico

Il Tempo del Benessere Olistico

E se fosse arrivato il tempo di prenderti cura di te stesso e del tuo benessere?

E si hai proprio ragione, sarebbe bello ma non ho TEMPO!

 

Qual è la relazione esistente tra il TEMPO ed il BENESSERE?

Nella mia esperienza personale e professionale di promozione del benessere e della bellezza con le discipline olistiche ascolto le persone che dicono:

  • “Ma come faccio a prendermi cura di me, non ho tempo!”
  • “Parli bene tu ma se fossi nei mie panni!”
  • “Tu non puoi capire, non sai come è difficile per me, ho troppe cose da fare”
  • “Come faccio ad avere un po’ di tempo per me?”
  • “Sarebbe bellissimo avere un po’ di tempo per me stessa!”
  • “Oggi non ho tempo, magari domani, vedo un attimo, poi ti chiamo”
  • “Quando ho finito tutto sono così stanco che ho solo voglia di dormire”

E così via, e ancora, ancora…

 

Il tempo per il benessere è sempre poco!

Il tempo per tutto il resto, per le cose importanti c’è sempre!

Quindi se è vero che tutto ciò che facciamo ogni giorno è importante allora, di conseguenza può essere vero che anche noi siamo importanti, o no?

Dedicare un po’ del tuo tempo al benessere è il tempo speso meglio perché nella peggiore delle ipotesi, se stai bene, sei più efficiente, efficace e puoi risolvere più facilmente o velocemente i problemi della tua vita. E questo è l’effetto più semplice che puoi ottenere, pensa a quello migliore che farà di te un essere luminoso, realizzato e pieno di vita!

Questa condizione è difficile persino da immaginare, fantascienza vero?

 

Qual è la nostra realtà riguardo al tempo?

Siamo presi da tante, troppe attività. Tutte importanti ed urgenti! Certo ma questo modo di vivere speso senza recuperare od incrementare la nostra energia o forza ha un triste rovescio della medaglia.

In questo modo di vivere le nostre energie si esauriscono, la vitalità perde la sua forza, arrivano i malesseri passeggeri che poi diventano mugugni, scricchiolii e così via fino a diventare vere e proprie complicazioni che rendono la nostra vita, nei casi migliori, invivibile per come l’avevamo immaginata.

Patatrac il danno è fatto!

In questa condizione il nostro essere, il corpo, la mente, le emozioni gridano e si fanno sentire! Vogliono essere ascoltate, seguite, vissute nelle loro diverse espressioni. Ma tutto questo non può avvenire perché non abbiamo tempo! “Ho troppe cose da fare, da rincorrere, da cercare o possedere”. E allora via così: il nostro “essere interno” piccolo, piccolo grida, si fa sentire, pretende attenzione, vuole essere ascoltato.

Cosa fa questo bambino interiore che non viene ascoltato?

Smette di gridare perché questo modo di esprimersi non funziona: “io grido, chiedo aiuto, tempo e nessuno mi ascolta”. Meglio cambiare strategia. Il grido diventa silenzioso, si nasconde, trova altre forme di espressione. Arrivano malesseri più complessi, profondi, più pericolosi. Perdiamo progressivamente pezzi della nostra vita. Vengono a mancare:

  • la qualità del sonno, dormiamo male
  • la voglia di mangiare, non digeriamo più
  • la leggerezza, non andiamo più in bagno
  • l’aria, ci sentiamo soffocati
  • l’energia, non facciamo più progetti
  • la pazienza, di niente sbottiamo
  • la lucidità, non sappiamo più cosa fare
  • le sensazioni, diventiamo insensibili

E via così!

La nostra vita non è più vita. E allora reagiamo, tentiamo ogni possibile soluzione, prendiamo ogni cosa per sconfiggere questo “bambino interiore” che ha smesso di gridare ma che continua a crearci ostacoli di ogni sorta. Aumentiamo le dosi, cerchiamo scorciatoie, semplici soluzioni perché naturalmente non abbiamo tempo per affrontare il vero problema alla radice!

Il passo verso una malattia si è fatto breve e senza neanche rendercene conto ci ritroviamo sfiniti, ammalati, allettati. A questo punto, quando siamo completamente esausti, sfiniti, ammalati accade il miracolo: tutto si ferma, le cose che dobbiamo fare non sono più urgenti e finalmente ci fermiamo anche noi. Troviamo il tempo per noi stessi in un letto in ospedale o se siamo fortunati a casa nostra.

Alla fine quando stiamo male, il tempo lo troviamo, lo troviamo sempre!

Ma è veramente indispensabile dedicare tempo a noi stessi solo ed esclusivamente quando stiamo male?

  • Perché non possiamo dedicarci un po’ di tempo prima?
  • Perché non correre il rischio di stare bene e gioire della vita, del benessere e della salute quando è tutto nelle nostre mani?
  • Perché non investire sul benessere, questa “ricchezza” e farlo crescere?
  • Perché non recuperare il benessere perduto e costruire un nuovo modo di vivere governato dall’energia e dalla vitalità?

 

Perché tutto questo sembra impossibile?

SEMPLICE NON ABBIAMO TEMPO!

Esiste solo questo modo di vivere e gestire la propria vita? È veramente scontato, necessario, indispensabile che tu segua questo percorso di sofferenza e dolore? È impossibile fermarsi un attimo e dare modo al corpo di riprendersi, riparare se stesso, ricaricarsi un po’ dell’energia necessaria a vivere? Pensi veramente che sia solo questa la via e che non ci sia un percorso alternativo, diverso da provare o anche solo da valutare?

Il tempo è l’unica ricchezza e va usata con saggezza.

Se invece come noi pensi che:

  • Tu puoi intervenire e migliorare il tuo benessere anche se oggi ti sembra molto difficile,
  • Tu sei il soggetto protagonista della tua vita, e nel bene e nel male, decidi le tue azioni,
  • Tu sei l’artefice, il costruttore del tuo futuro

allora hai delle buone e sicure possibilità di costruire un futuro pieno dell’energia e della vitalità che ti meriti. Partecipare al prossimo Incontro “Il Tempo del Benessere Olistico” può essere un tassello di questo processo di cambiamento.

Sei tu l’artefice del tuo futuro.

La tua vita non è nelle mani di un “tempo tiranno e despota”, non è nelle mani dei lavori che devi svolgere, non è nelle mani dei problemi che devi risolvere o nelle mani degli altri. La tua vita è nelle tue mani.

È per questo che ogni giorno puoi migliorare la qualità delle tue azioni, devi solo decidere e conoscere come fare per migliorare:

  • la qualità del sonno e dormire bene
  • l’alimentazione e digerire bene
  • ritrovare la leggerezza e purificare il tuo corpo
  • respirare pienamente e ricaricarti di energia
  • aumentare la consapevolezza e perseguire i tuoi obiettivi
  • rasserenarti e ritrovare l’equilibrio emozionale
  • percepire la lucidità e sapere cosa fare
  • riacquistare la sensibilità perduta

Noi crediamo che il tempo per il cambiamento è arrivato, che vivere nella condizione di benessere è possibile, che possiamo diventare i protagonisti della nostra vita, che il tempo sia uno strumento potentissimo per realizzare questa trasformazione profonda. Crediamo che possiamo parlarne insieme e provare alcune tecniche per rendere il cambiamento un’esperienza vera e reale da toccare con mano.

Per questo abbiamo organizzato l’Incontro “Il Tempo del Benessere Olistico” che si terrà Giovedì 2 Marzo 2017 presso la sede della Scuola La Sorgente di Savona alle ore 20.30 con il seguente programma:

La Disciplina Ortho-Bionomy®

  • Armonizzazione energetica e corporea. Metodo creato dall’Osteopata Arthur Lincoln Pauls in cui
  • Taoismo, Osteopatia, Campo Quantico si incontrano.
  • Operatrice Graziella Isnardi

La Respirazione Profonda

  • Il flusso dell’energia nel ritmo della vita: il significato e l’importanza della respirazione per aumentare l’energia e promuovere il benessere olistico.
  • Operatore Gabriello Ferrero

La Meditazione sulla Luce

  • Ascolto intimo e interiore per entrare nella dimensione luminosa che ci appartiene.

 

Iscriviti subito!

Non perdere questa importante occasione perché:

  • È arrivato il tempo di prenderci cura di noi stessi e conoscerci un po’ meglio.
  • È arrivato il tempo armonizzare la nostra energia fisica e mentale.
  • È arrivato il tempo di vivere pieni di vitalità la nostra vita.
  • È arrivato il tempo di investire nella nostra ricchezza più importante: il benessere.
  • È arrivato il tempo del cambiamento e di fare entrare più luce nella nostra vita.

 

Ti rinnoviamo l’invito a partecipare e a fare in fretta perché il tempo passa ed il benessere si allontana!

N.B.  L’Incontro si terrà c/o la Sede dell’Associazione La Sorgente di Savona, Via Rusca n. 1/R. Per Informazioni: 019-822803

N.B. L’Incontro è libero e aperto a tutti. Per consentirci di organizzare al meglio l’Incontro “Il Tempo del Benessere Olistico” ti chiediamo gentilmente di confermarci la tua partecipazione! Fallo subito non perdere questa possibilità!

 

Leggi anche: Il-rilassamento-e-la-respirazione-nei-gesti-quotidiani/

 

Iscriviti subito per non perdere questa opportunità, chiamaci o compila il form con i tuoi dati:

Acconsento al trattamento dei dati personali secondo le condizioni espresse nella pagina d’informativa sulla privacy *

Il Rilassamento e la Respirazione nei gesti quotidiani 1

IL RILASSAMENTO E LA RESPIRAZIONE NEI GESTI QUOTIDIANI

E se il tuo benessere dipendesse dalla respirazione?

Ogni giorno continuamente inspiri energia sotto forma di ossigeno, ed espiri una sostanza di rifiuto del metabolismo, che è l’anidride carbonica.

Lo sai che compi questa azione da 23000 a 26000 volte al giorno, più o meno?

Questi numeri ti dicono subito il ruolo che la respirazione ha per la vita.

Respirare un numero così alto di volte ci dice l’importanza di questa azione per la vita, per la ricarica energetica da un lato e dall’altro per la funzione di purificazione dell’organismo da un gas di rifiuto come la CO2.

Immagina per un attimo di osservare te stesso mentre respiri dall’esterno. Potrai accorgerti che la tua respirazione non è libera di essere eseguita in modo corretto, completo ed utile. Le tue tensioni psicologiche od emotive, le difficoltà della digestione o la postura scorretta, le preoccupazioni o le paure sono tra le principali condizioni che creano una incompleta respirazione.

Respirare in condizione di tensione muscolare o quando si è stressati o stanchi significa fare entrare nei nostri polmoni una quantità ridotta di ossigeno e allo stesso tempo fare uscire una ridotta quantità di anidride carbonica.

Cosa significa tutto questo?

Significa che respirando in questo modo perdi energia e ti avveleni!

  • È come se qualcuno ti offrisse gratis dei soldi e tu li rifiutassi, ogni giorno per circa 23000 volte, perché sei povero e hai un sacco di debiti!
  • È come se qualcuno volesse pulire casa tua gratis, mentre tu ti stai riposando in giardino e rifiuti perché non hai tempo!

Ma è mai possibile una cosa del genere?

Penso proprio di no, ma purtroppo questa è la realtà!

Questo è quello che accade pressoché ogni giorno, tutti giorni della tua vita quando sei nervoso, quando sei stanco, quando sei preoccupato, quando mangi di corsa o lavori in una posizione non corretta.

Quando ti ritrovi in queste condizioni perdi l’energia gratuita dell’ossigeno ed il vantaggio di mantenere pulito il tuo corpo eliminando l’anidride carbonica.

 

Ora se respiri bene o ti vuoi male non fare niente, non ti preoccupare e continua a respirare come stai facendo.

Ma se vuoi stare bene e sei alla ricerca del benessere, allora in questo caso sono tanti i miglioramenti che puoi ottenere conoscendo meglio la tua respirazione e partecipare al corso “IL RILASSAMENTO E LA RESPIRAZIONE NEI GESTI QUOTIDIANI

 

Cosa puoi fare?

  • Puoi diventare consapevole che respiri male ascoltando il tuo respiro.
  • Puoi ascoltare il tuo corpo e scoprire quale parti si muovono e quali sono tese, contratte, immobili.
  • Puoi imparare a riconoscere quale è la sensazione fisica della respirazione profonda e come essa fa sentire leggeri, pieni di energia e vitalità.
  • Puoi imparare a rilassare progressivamente tutte le zone contratte e tese del tuo corpo.
  • Puoi imparare a gestire questa nuova consapevolezza e spenderla lungo la tua giornata, senza sottrarre tempo e denaro alla tua normale routine.
  • Puoi migliorare con semplici gesti quotidiani la tua respirazione ed assicurarti una ricarica energetica e purificare il tuo corpo senza fatica e senza costi aggiuntivi!

Non è fantastico!

Quando puoi utilizzare la nuova consapevolezza sulla respirazione profonda?

Puoi inserire la respirazione profonda:

  • Quando ti alzi al mattino, prima di fare colazione o nella pausa pranzo.
  • Quando aspetti qualcuno od un mezzo di trasporto.
  • Quando sei in coda al semaforo o alle poste.
  • Quando devi affrontare un problema o qualcuno.
  • Quando ti senti senza energia ed hai bisogno di una pronta ricarica.
  • Quando alla sera torni a casa stanco o prima di coricarti per dormire profondamente.
  • Quando hai un po’ di tempo libero e dedicarti completamente alla respirazione profonda per approfittare al massimo dei sui benefici.

Conoscendo il significato della respirazione ed introducendo nella quotidianità le semplici tecniche respiratorie, puoi migliorare tantissimo la qualità della tua vita ed auto-promuovere il tuo benessere.

Semplici gesti, tutti i giorni per un cambiamento profondo!

 

Cosa occorre per ottenere questo cambiamento profondo?

  • Un po’ di consapevolezza del tuo corpo e delle tue possibilità.
  • Un po’ di tempo per imparare le semplici tecniche respiratorie profonde.
  • Un po’ di pazienza con te stesso per ricordarti di inserire queste tecniche nella tua vita quotidiana.
  • Un po’ di tempo per dare a te stesso la possibilità di vivere profondamente questo cambiamento.

Cosa otterrai utilizzando le semplici tecniche della respirazione profonda?

  • Più energia, più vitalità, più determinazione per affrontare le difficoltà della vita.
  • Più concentrazione, forza ed efficacia nel compiere un lavoro o perseguire un obiettivo.
  • Più resistenza alla fatica, allo stress, alle tensioni che la vita presenta ogni giorno.
  • Più voglia di vivere, di conoscere, di vedere la vita con gli occhi ispirati dal benessere.
  • Più tempo libero per vivere pienamente la vita con te stesso, con gli altri.

Cosa perderai utilizzando le semplici tecniche della respirazione profonda?

  • Meno stanchezza, meno stress, meno difficoltà nell’affrontare la vita.
  • Meno confusioni, tensioni, paure nel compiere un lavoro o realizzare un progetto.
  • Meno sigarette, caffè, cioccolato e ogni altra sostanza stimolante energetica.
  • Meno conflitti, meno difficoltà nell’affrontare le relazioni con gli altri.
  • Meno tempo perso passato a riposarsi o a recuperare energia.

Sei pronta? Sei pronto?

 

Iscriviti subito al Corso “IL RILASSAMENTO E LA RESPIRAZIONE NEI GESTI QUOTIDIANI” per approfondire le tue conoscenze sulla respirazione ed imparare le semplici tecniche per promuovere gradualmente la respirazione profonda.

 

Durante il Corso parleremo di:

  • Conoscere la respirazione e gli organi che partecipano all’atto respiratorio.
  • Ascoltare e percepire la propria respirazione: quali parti del corpo respirano e quali no.
  • Il significato del respiro ed il suo significato per la vita e per l’energia.
  • Come promuovere l’energia ed imparare ad auto-rilassarsi nella quotidianità.
  • Le tecniche per migliorare la respirazione ed imparare ad utilizzare la respirazione profonda.

Il Corso si terrà:

  • Lunedì 27 febbraio 2017 ore 20.30
  • Lunedì 06 marzo 2017 ore 20.30
  • Lunedì 13 marzo 2017 ore 20.30

c/o la sede della Scuola La Sorgente Savona

Perché è importante partecipare al Corso “IL RILASSAMENTO E LA RESPIRAZIONE NEI GESTI QUOTIDIANI”?

È importante perché:

  • Parleremo della tua respirazione e di quanto sia importante per la vita
  • Ascolterai come respiri e quali parti del tuo corpo sono tese o contratte
  • Conoscerai perché respiri in un certo modo
  • Saprai cosa comporta questa respirazione sulla qualità della tua vita
  • Verrai guidato nell’auto-ascolto della tua respirazione
  • Potrai provare ed imparare le semplici tecniche respiratorie
  • Inizierai un percorso che progressivamente di porterà ad utilizzare la respirazione profonda
  • Ascolterai il cambiamento energetico del tuo corpo
  • Entrerai in una nuova dimensione energetica della tua vita
  • Diventerai consapevole che il benessere e lo stare bene sono alla tua portata
  • Sarai il responsabile del tuo cambiamento e auto-promuoverai il tuo benessere

E tutto questo nei semplici gesti quotidiani, tutti i giorni per sempre o finché vorrai!

Quando proverai la sensazione di benessere e di vitalità che la respirazione profonda da, non potrai più farne a meno!

Iscriviti subito!

Ti aspettiamo!

 

+Gabriello Ferrero

+Enza Zuffo

 

N.B. Materiale occorrente: abbigliamento comodo, stuoia, coperta o telo da mare, cuscino

N.B. I nostri Corsi sono a numero chiuso. La partecipazione al Corso è determinata dalla data di iscrizione. Iscriviti subito non perdere questa possibilità!

Per informazioni più dettagliate e per conoscere il programma degli incontri e le modalità di partecipazione scrivici o chiamaci, siamo a tua disposizione.

 

Iscriviti subito per non perdere questa opportunità, chiamaci o compila il form con i tuoi dati:

Acconsento al trattamento dei dati personali secondo le condizioni espresse nella pagina d’informativa sulla privacy *

Foto 5 trattamenti olistici per contrastare lo stress

5 Trattamenti Olistici per contrastare in modo rapido ed efficace lo stress

Conoscere e contrastare efficacemente lo stress con l’Estetica Olistica

Lo stress è quella condizione fisica, fisiologica, psicologica od emotiva che progressivamente ci fa perdere energia, vitalità, bellezza e benessere. Sono tante le situazioni o le esperienze che possono creare una condizione stressante ma essa è sempre individuale e diversa da soggetto a soggetto.

Questa condizione stressante può principalmente manifestarsi:

  • progressivamente giorno per giorno, dovuta alle difficoltà quotidiane,
  • progressivamente quando si segue uno stile di vita non in sintonia con la personale costituzione individuale
  • drammaticamente in seguito ad un trauma, un incidente, un dispiacere, un dolore, ecc.

La persona sottoposta a stress perde progressivamente o repentinamente il suo equilibrio e la capacità di gestire la propria vita nel modo corretto. Il passo verso la perdita del benessere e della bellezza è iniziato.

Sicuramente non possiamo cambiare gli eventi traumatici o i danni provenienti dalle scelte quotidiane: questo fa parte del vissuto della persona. Possiamo però affrontare e contrastare tutti gli effetti negativi che lo stress a creato a livello fisico, fisiologico, psicologico od emotivo.

 

Come fare?

Lo stress porta sempre a 2 modalità di reazione.

Ci sono persone che sottoposte alla condizione stressante si agitano, si innervosiscono, vanno in collera, perdono il controllo, lucidità, energia. Per queste persone sarà importante utilizzare un trattamento od un massaggio estetico olistico calmante, rilassante, profondo, lento ed avvolgente.

Altre persone sottoposte a stress vanno in affanno, si affaticano, non riescono a reagire, si lasciano andare, subiscono, sono stanche e prive di energia. Per queste persone sarà importante utilizzare un trattamento o un massaggio estetico olistico energizzante, rivitalizzante, tonificante, veloce e ritmato.

In entrambi i casi le persone sotto poste a stress perdono prima energia, successivamente l’equilibrio di base ed in ultimo il benessere e la bellezza.

 

Vuoi conoscere come lo stress fa perdere progressivamente il benessere?

Vuoi conoscere come lo stress modifica la fisiologia e compromette la bellezza?

Il primo passo per conoscere cosa fa perdere benessere e bellezza è imparare a riconoscere lo stress, analizzare quali sono e come si manifestano i suoi effetti cutanei, come lo stress agisce negativamente sull’energia, sulla mente, sulle emozioni della persona.

 

Una corretta Diagnosi Estetica Olistica è la soluzione!

La Diagnosi Estetica Olistica è importante perché permette prima di tutto, di riconoscere la morfologia individuale della persona e sucessivamente di analizzare il personale stile di vita. Questi 2 aspetti sono fondamentali per capire come la persona ha creato o subito la condizione fisica, fisiologica, psicologica od emotiva stressante.

Dopo di questo si analizzerà come la condizione stressante o l’evento traumatico hanno modificato l’equilibrio delle 5 circolazioni, delle 5 energie primarie, della struttura della pelle e come essa si è modificata esternamente mostrando i segni del trauma subito: ad esempio nella formazione delle rughe del viso o delle smagliature del corpo.

Conosciute queste informazioni possiamo passare alla fase attiva e pratica del nostro intervento che consiste nel pianificare un Ciclo di Trattamenti Estetici personalizzati.

 

Il Ciclo di Trattamenti Estetici Olistici Personalizzati

I trattamenti estetici olistici sono mirati ad un determinato inestetismo ed ad una determinata condizione stressante. Non possono essere generalizzati. Per renderli personalizzati possiamo variare il tipo o la qualità del trattamento, i cosmetici olistici utilizzati o la loro applicazione. I trattamenti devono:

  • poter contrastare prima gli effetti negativi dello stress in generale; saranno quindi caratterizzati da azioni e modalità rilassanti o tonificanti a seconda delle necessità.
  • poter contrastare e riequilibrare gli effetti negativi cutanei dello stress. Quindi i trattamenti dovranno normalizzare le 5 circolazioni, le 5 energie, il nutrimento, la purificazione, la rigenerazione della cute nella sua totalità.

 

Vuoi conoscere come contrastare efficacemente lo stress?

Oggi è possibile affrontare le condizioni stressanti conoscendo ed utilizzando la Diagnosi Estetica Olistica ed i trattamenti estetici olistici. Per promuovere il vero benessere e la vera bellezza è fondamentale contrastare e rimuovere gli effetti negativi generali e cutanei dello stress.

Parleremo dello stress, di come riconoscerlo e trattarlo durante l’Incontro Professionale di Lunedì 13 Febbraio. Nella parte pratica verranno dimostrati e provati i 5 Trattamenti Estetici Olistici per contrastare in modo rapido ed efficace lo stress.

 

Cosa devi fare per conoscere tutto questo?

Iscriviti subito per partecipare all’Incontro per la Crescita Professionale “5 Trattamenti Olistici per contrastare in modo rapido ed efficace lo stress” che si terrà c/o la Scuola di Estetica La Sorgente lunedì 13 Febbraio 2017.

  • Potrai riconoscere con la corretta Diagnosi Estetica Olistica la condizione stressante individuale.
  • Potrai sapere come la condizione stressante crea le basi per la formazione dei problemi estetici.
  • Potrai imparare ad usare  i 5 Trattamenti Estetici Olistici per contrastare in modo rapido ed efficace lo stress e ricreare la condizione di profondo benessere.
  • Potrai conoscere come normalizzare gli effetti generali negativi dello stress con i Trattamenti Estetici Olistici tonificanti o rilassanti.
  • Potrai conoscere come risolvere gli effetti negativi cutanei dello stress con gli specifici Trattamenti Estetici Olistici e creare le basi per promuovere la bellezza ed il vero benessere olistico.

Ti aspettiamo lunedì 13 Febbraio 2017 per condividere insieme un’altra tappa del Percorso di Crescita Professionale. In questo modo potrai contrastare gli effetti negativi dello stress e creare le condizioni necessarie per ridonare bellezza e benessere a tutte le persone che hanno questa necessità.

A presto.

Per informazioni più dettagliate e per conoscere il programma degli incontri e le modalità di partecipazione scrivici o chiamaci, siamo a tua disposizione.

+Enza Zuffo

+Gabriello Ferrero

 

Iscriviti subito per non perdere questa opportunità, chiamaci o compila il form con i tuoi dati:

Acconsento al trattamento dei dati personali secondo le condizioni espresse nella pagina d’informativa sulla privacy *


 

La Sorgente Associazione

Per info sul programma, le modalità di partecipazione e le date: Percorsi di Crescita Professionale