Foto Il tempo del benessere olistico

Il Tempo del Benessere Olistico

E se fosse arrivato il tempo di prenderti cura di te stesso e del tuo benessere?

E si hai proprio ragione, sarebbe bello ma non ho TEMPO!

 

Qual è la relazione esistente tra il TEMPO ed il BENESSERE?

Nella mia esperienza personale e professionale di promozione del benessere e della bellezza con le discipline olistiche ascolto le persone che dicono:

  • “Ma come faccio a prendermi cura di me, non ho tempo!”
  • “Parli bene tu ma se fossi nei mie panni!”
  • “Tu non puoi capire, non sai come è difficile per me, ho troppe cose da fare”
  • “Come faccio ad avere un po’ di tempo per me?”
  • “Sarebbe bellissimo avere un po’ di tempo per me stessa!”
  • “Oggi non ho tempo, magari domani, vedo un attimo, poi ti chiamo”
  • “Quando ho finito tutto sono così stanco che ho solo voglia di dormire”

E così via, e ancora, ancora…

 

Il tempo per il benessere è sempre poco!

Il tempo per tutto il resto, per le cose importanti c’è sempre!

Quindi se è vero che tutto ciò che facciamo ogni giorno è importante allora, di conseguenza può essere vero che anche noi siamo importanti, o no?

Dedicare un po’ del tuo tempo al benessere è il tempo speso meglio perché nella peggiore delle ipotesi, se stai bene, sei più efficiente, efficace e puoi risolvere più facilmente o velocemente i problemi della tua vita. E questo è l’effetto più semplice che puoi ottenere, pensa a quello migliore che farà di te un essere luminoso, realizzato e pieno di vita!

Questa condizione è difficile persino da immaginare, fantascienza vero?

 

Qual è la nostra realtà riguardo al tempo?

Siamo presi da tante, troppe attività. Tutte importanti ed urgenti! Certo ma questo modo di vivere speso senza recuperare od incrementare la nostra energia o forza ha un triste rovescio della medaglia.

In questo modo di vivere le nostre energie si esauriscono, la vitalità perde la sua forza, arrivano i malesseri passeggeri che poi diventano mugugni, scricchiolii e così via fino a diventare vere e proprie complicazioni che rendono la nostra vita, nei casi migliori, invivibile per come l’avevamo immaginata.

Patatrac il danno è fatto!

In questa condizione il nostro essere, il corpo, la mente, le emozioni gridano e si fanno sentire! Vogliono essere ascoltate, seguite, vissute nelle loro diverse espressioni. Ma tutto questo non può avvenire perché non abbiamo tempo! “Ho troppe cose da fare, da rincorrere, da cercare o possedere”. E allora via così: il nostro “essere interno” piccolo, piccolo grida, si fa sentire, pretende attenzione, vuole essere ascoltato.

Cosa fa questo bambino interiore che non viene ascoltato?

Smette di gridare perché questo modo di esprimersi non funziona: “io grido, chiedo aiuto, tempo e nessuno mi ascolta”. Meglio cambiare strategia. Il grido diventa silenzioso, si nasconde, trova altre forme di espressione. Arrivano malesseri più complessi, profondi, più pericolosi. Perdiamo progressivamente pezzi della nostra vita. Vengono a mancare:

  • la qualità del sonno, dormiamo male
  • la voglia di mangiare, non digeriamo più
  • la leggerezza, non andiamo più in bagno
  • l’aria, ci sentiamo soffocati
  • l’energia, non facciamo più progetti
  • la pazienza, di niente sbottiamo
  • la lucidità, non sappiamo più cosa fare
  • le sensazioni, diventiamo insensibili

E via così!

La nostra vita non è più vita. E allora reagiamo, tentiamo ogni possibile soluzione, prendiamo ogni cosa per sconfiggere questo “bambino interiore” che ha smesso di gridare ma che continua a crearci ostacoli di ogni sorta. Aumentiamo le dosi, cerchiamo scorciatoie, semplici soluzioni perché naturalmente non abbiamo tempo per affrontare il vero problema alla radice!

Il passo verso una malattia si è fatto breve e senza neanche rendercene conto ci ritroviamo sfiniti, ammalati, allettati. A questo punto, quando siamo completamente esausti, sfiniti, ammalati accade il miracolo: tutto si ferma, le cose che dobbiamo fare non sono più urgenti e finalmente ci fermiamo anche noi. Troviamo il tempo per noi stessi in un letto in ospedale o se siamo fortunati a casa nostra.

Alla fine quando stiamo male, il tempo lo troviamo, lo troviamo sempre!

Ma è veramente indispensabile dedicare tempo a noi stessi solo ed esclusivamente quando stiamo male?

  • Perché non possiamo dedicarci un po’ di tempo prima?
  • Perché non correre il rischio di stare bene e gioire della vita, del benessere e della salute quando è tutto nelle nostre mani?
  • Perché non investire sul benessere, questa “ricchezza” e farlo crescere?
  • Perché non recuperare il benessere perduto e costruire un nuovo modo di vivere governato dall’energia e dalla vitalità?

 

Perché tutto questo sembra impossibile?

SEMPLICE NON ABBIAMO TEMPO!

Esiste solo questo modo di vivere e gestire la propria vita? È veramente scontato, necessario, indispensabile che tu segua questo percorso di sofferenza e dolore? È impossibile fermarsi un attimo e dare modo al corpo di riprendersi, riparare se stesso, ricaricarsi un po’ dell’energia necessaria a vivere? Pensi veramente che sia solo questa la via e che non ci sia un percorso alternativo, diverso da provare o anche solo da valutare?

Il tempo è l’unica ricchezza e va usata con saggezza.

Se invece come noi pensi che:

  • Tu puoi intervenire e migliorare il tuo benessere anche se oggi ti sembra molto difficile,
  • Tu sei il soggetto protagonista della tua vita, e nel bene e nel male, decidi le tue azioni,
  • Tu sei l’artefice, il costruttore del tuo futuro

allora hai delle buone e sicure possibilità di costruire un futuro pieno dell’energia e della vitalità che ti meriti. Partecipare al prossimo Incontro “Il Tempo del Benessere Olistico” può essere un tassello di questo processo di cambiamento.

Sei tu l’artefice del tuo futuro.

La tua vita non è nelle mani di un “tempo tiranno e despota”, non è nelle mani dei lavori che devi svolgere, non è nelle mani dei problemi che devi risolvere o nelle mani degli altri. La tua vita è nelle tue mani.

È per questo che ogni giorno puoi migliorare la qualità delle tue azioni, devi solo decidere e conoscere come fare per migliorare:

  • la qualità del sonno e dormire bene
  • l’alimentazione e digerire bene
  • ritrovare la leggerezza e purificare il tuo corpo
  • respirare pienamente e ricaricarti di energia
  • aumentare la consapevolezza e perseguire i tuoi obiettivi
  • rasserenarti e ritrovare l’equilibrio emozionale
  • percepire la lucidità e sapere cosa fare
  • riacquistare la sensibilità perduta

Noi crediamo che il tempo per il cambiamento è arrivato, che vivere nella condizione di benessere è possibile, che possiamo diventare i protagonisti della nostra vita, che il tempo sia uno strumento potentissimo per realizzare questa trasformazione profonda. Crediamo che possiamo parlarne insieme e provare alcune tecniche per rendere il cambiamento un’esperienza vera e reale da toccare con mano.

Per questo abbiamo organizzato l’Incontro “Il Tempo del Benessere Olistico” che si terrà Giovedì 2 Marzo 2017 presso la sede della Scuola La Sorgente di Savona alle ore 20.30 con il seguente programma:

La Disciplina Ortho-Bionomy®

  • Armonizzazione energetica e corporea. Metodo creato dall’Osteopata Arthur Lincoln Pauls in cui
  • Taoismo, Osteopatia, Campo Quantico si incontrano.
  • Operatrice Graziella Isnardi

La Respirazione Profonda

  • Il flusso dell’energia nel ritmo della vita: il significato e l’importanza della respirazione per aumentare l’energia e promuovere il benessere olistico.
  • Operatore Gabriello Ferrero

La Meditazione sulla Luce

  • Ascolto intimo e interiore per entrare nella dimensione luminosa che ci appartiene.

 

Iscriviti subito!

Non perdere questa importante occasione perché:

  • È arrivato il tempo di prenderci cura di noi stessi e conoscerci un po’ meglio.
  • È arrivato il tempo armonizzare la nostra energia fisica e mentale.
  • È arrivato il tempo di vivere pieni di vitalità la nostra vita.
  • È arrivato il tempo di investire nella nostra ricchezza più importante: il benessere.
  • È arrivato il tempo del cambiamento e di fare entrare più luce nella nostra vita.

 

Ti rinnoviamo l’invito a partecipare e a fare in fretta perché il tempo passa ed il benessere si allontana!

N.B.  L’Incontro si terrà c/o la Sede dell’Associazione La Sorgente di Savona, Via Rusca n. 1/R. Per Informazioni: 019-822803

N.B. L’Incontro è libero e aperto a tutti. Per consentirci di organizzare al meglio l’Incontro “Il Tempo del Benessere Olistico” ti chiediamo gentilmente di confermarci la tua partecipazione! Fallo subito non perdere questa possibilità!

 

Leggi anche: Il-rilassamento-e-la-respirazione-nei-gesti-quotidiani/

 

Iscriviti subito per non perdere questa opportunità, chiamaci o compila il form con i tuoi dati:

Acconsento al trattamento dei dati personali secondo le condizioni espresse nella pagina d’informativa sulla privacy *

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web